Il Proposito: l’8 marzo è uscito”Iphutha”- terzo album

Cari amici, affezionati e mezzi tossici di tutto lo stivale: oggi vi presentiamo IL PROPOSITO, band alt. rock emiliana al terzo album uscito lo scorso 8 Marzo 2017 per Bad Karate Dischi e distribuito in in versione CD tramite mail-order dalla stessa Bad Karate e Ghost Factory Records. Disponibile in versione digitale (Smartphone/pc/mac) su Itunes, Google PlayStore e Microsoft Store e in streaming su Spotify.

    SALA.jpg

Ma che vuol dire “Iphutha”(Ifuta)? E’ un’altra trovata qualunquista di quei nuovi gruppi alternative-rock? Ci risponde Stefano Negrini, per gli amici “Il Negro” (Da non confondersi con Cri, il fratello sano.)

“Una giorno qualunque di fine dicembre dell’anno passato chiamai Michele e gli dissi : la settimana prossima microfoniamo la batteria e registriamo un disco nuovo, e così facemmo.
L’idea fin da subito fu : senti sto riff e suonaci sopra.
Siamo partiti a registrare i primi di gennaio 2017, avevamo qualche pezzo buttato giù in bozza e altre idee tutte in fase embrionale, nulla di certo e tanto meno nulla ponderato, ci siamo chiusi in studio senza nemmeno sapere cosa stavamo facendo e soprattutto senza pensare a come lo stavamo facendo.
Registravamo la sera qualcosa, magari c’era già un’idea di chitarre, in altri casi partivo proprio li seduta stante con un riff, Michele lo ascoltava, usciva dalla regia, correva in sala di presa e registravamo.
A volte finivamo un pezzo in una sera con basso e voci altre volte mollavamo tutto a metà.
Abbiamo lasciato che tutto succedesse e basta, come se ci stessimo facendo trasportare da un’onda bassa ma continua.
A mio parere tutti i nostri dischi sono figli di un sentimento “d’urgenza” verso qualcosa ma IPHUTHA si distingue dai precedenti in quanto nasce dall’urgenza dell’urgenza, un pò come quando fai qualcosa ancora prima di averla pensata, questo disco è “un nostro riflesso incondizionato” suonato.
Tutto questo è accaduto in poco più di un mese, forse non volevamo darci il tempo di rendercene conto, non nascondo che ad oggi(saranno passate tre settimane dalla fine dei mix) senza ombra di dubbio rimixerei tutto, sicuramente facendo casini e togliendo l’anima del “momento” alle tracce che abbiamo registrato.
Di fatto credo sia proprio questo che distingue iphutha da altri nostri lavori, plug and play nel vero senso della parola.
Sinceramente dare spiegazioni su cose significhino per me i testi credo abbia poco senso, in quanto sono dell’idea che ogni canzone sia autointerpretabile, se così non fosse le canzoni sarebbero mono direzionali e soprattutto na gran palla.
Detto ciò posso dire cos’è iphutha per me: Iphutha è un inno ai nostri errori, tanto maledetti quanto necessari crescere, essere scontati e perfetti non è umano.
Iphutha ci porta all’esatto opposto della perfezione.”

In attesa dell’intervista completa potete direttamente andare ai loro concerti  e sodomizzarli di domande personali, un saluto a tutti da tutto lo staff GF, buon divertimento.

Prossimi concerti:

18 Marzo – Black Star (Ferrara)

29 Marzo – Arteria (Bologna)

08 Aprile – Kamara Pub (Teramo)

06 Maggio – La Tenda (Modena)

Date in aggiornamento

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.